Vitamine per lo sport - integratori

Vitamine per lo sport: una carica per allenarsi meglio ma non solo

Quali vitamine servono per allenarsi?

Le vitamine per lo sport non forniscono energia, ma sono cruciali per trasformare il cibo in energia. Anche se alcune ricerche suggeriscono che chi pratica molta attività come gli atleti dovrebbe aumentare il suo apporto vitaminico, altri esperti e medici dicono che non esiste una raccomandazione che vada per tutti, sportivi inclusi. Se i benefici di assumere vitamine per lo sport sono relative e variano da soggetto a soggetto, avere una carenza può essere dannosa se bassi livelli persistono per un lungo tempo. Qui una lista di vitamine e di qual è la loro funzione per il corpo. I dati sono stati presi dalle tabelle dietetiche e nutrizionali ufficiali. Nel caso vogliate provare a compensare l’apporto di vitamine per lo sport vi invitiamo a sfruttare un codici sconto Myprotein per un risparmio sul prezzo e le spese di spedizione.

Quali sono le vitamine più utili per lo sport?

Vitamina B1
Aiuta a rompere i carboidrati e le proteine per produrre energia. Assumerne di più non sembra avere nessun effetto sul miglioramento delle prestazioni.

Vitamina B2
Una delle vitamine per lo sport forse più utili perché è parte integrante della produzione di energia. Svolge anche un ruolo nella formazione di globuli rossi. Gli atleti hanno un maggiore bisogno di questa vitamina. Se non si vuole prendere un integratore, sappiate che la vitamina B2 è contenuta nelle mandorle, latte, yogurt, pane e cereali.

Niacin
Fondamentale di supporto per la prestazione sia anaerobica ed aerobica. Assumerne troppo o poco può spostare il modo con cui il corpo assorbe e usa o meno i grassi e carboidrati. È una vitamina che potrebbe influire sulle prestazioni. Dove si trova? Pollame, arachidi, carne, pesce.

Vitamine per lo sport - integratori vitaminici migliori

Vitamina B6
La vitamina B6 è coinvolta in più di 100 reazioni metaboliche nel corpo, compresa la produzione di energia e di emoglobina. Buone fonti di alimenti da inserire nella dieta sono carne, pesce, pollame, uova, fagioli, semi e ostriche.

Vitamina B12
A causa del suo ruolo nella formazione di globuli rossi, B12 è fondamentale per ottenere l’ossigeno ai tessuti. B12 si trova solo in prodotti di origine animale (pesce, carni, latte e formaggio, uova e cereali) mettendo quindi gli atleti vegani e vegetariani in difficoltà per un’assunzione giusta. Il rischio purtroppo è l’anemia.

Folate
Serve per la produzione delle cellule e la salute del cuore. Un apporto di vitamine nello sport ma anche per chi fa allenamento a casa è consigliato soprattutto alle atlete di sesso femminile in età fertile.

Vitamine per lo sport importanti

Vitamina C
Forse il più famoso antiossidante, la vitamina C offre una vasta gamma di benefici per la salute, inclusa la protezione da infezioni e danni alle cellule del corpo, aiutando a produrre collagene (tessuto connettivo che tiene insieme le ossa e i muscoli), proteggere il proprio corpo da lividi mantenendo le pareti dei capillari e vasi sanguigni integri e aiuta nell’assorbimento di ferro e folato. La vitamina C la troviamo negli agrumi, pomodori, broccoli e patate, peperoni, fragole.

Acido pantotenico
Pollame, pesce, noci, semi, avocado e cereali integrali ne sono ricchi e queste vitamine per lo sport aiutano per la ripartizione dei grassi, proteine e carboidrati e la loro trasformazione in energia utilizzabile. Si trova in quasi tutti i vegetali e gli alimenti di origine animale. Gli atleti dovrebbero aumentare l’apporto di questo principio nella dieta.

Vitamina D
La vitamina D è in realtà un ormone, non una vitamina. Il corpo la produce con la semplice esposizione al sole. La vitamina D è importante per la salute delle ossa quindi è fondamentale per chi pratica ginnastica, corsa o ciclismo. Assumere i cosiddetti integratori di calcio per alcuni atleti ma non solo.

 

Le vitamine sono veramente tante e alcuni cibi vitaminici ancora da scoprire.