Integratore alimentare definizione

Integratore alimentare: cos’è esattamente?

Un integratore alimentare è un prodotto che viene assunto per via orale e che contiene uno o più ingredienti. I più comuni sono gli integratori proteici, vitaminici o a base di amminoacidi e servono per completare la propria dieta. Un integratore alimentare non è considerato un alimento.

Integratore alimentare: cosa bisogna sapere?

Conoscere che cosa si andrà ad assumere è molto importate. Tanti prodotti anche al supermercato hanno la dicitura integratore dietetico e o alimentare, ma non sono la stessa cosa e non tutti vanno bene per ognuno di noi. È importante conoscere chi produce e vende l’integratore e sarebbe meglio affidarsi a nomi conosciuti come MyProtein, specializzato in integratori per palestre, snack proteici e proteine in polvere.

Se guardate online o fate un giro in un negozio di alimenti biologici vi renderete conto di quanti integratori alimentari esistono, quanti formati e quanti prezzi diversi (per gli acquisti online dei migliori integratori potete usare questo codice sconto Myprotein). Avendo davanti un’ampia scelta è difficile capire cosa scegliere tra l’assortimento incredibile di dietetici e integratori nutrizionali.

Dalle vitamine ai minerali alle pillole per la perdita di peso, ci sono migliaia di opzioni tra cui scegliere.

Siete davvero sicuri di averne bisogno? Funzionano davvero? Quanti integratori bisogna assumere? Quali sono i migliori integratori alimentari?

etichetta integratore alimentare

L’industria degli integratori alimentari

Attorno al mondo degli integratori abbiamo un giro d’affari multimiliardario. Questo business include vendita di vitamine, minerali, erbe/piante, integratori per lo sport, pasti sostitutivi per la perdita di peso .

Integratore alimentare: come riconoscere i migliori?

La regolamentazione degli integratori alimentari arriva nel 1994 a seguito del congresso Dietary Supplement Health and Education Act. Qui nasce la definizione di integratore alimentare, un prodotto che integra la dieta e che deve avere queste caratteristiche:

  • Deve contenere uno o più ingredienti (vitamine, erbe, aminoacidi o loro costituenti)
  • Adatti al solo consumo orale
  • Devono riportare l’etichetta “integratore alimentare”

Altre regole sono state introdotte in seguito dalla FDA nel 2007. Le nuove pratiche di buona fabbricazione determinano che gli integratori:

  • Sono prodotti di alta qualità
  • Non contengono sostanze contaminanti o impurità
  • Sono accuratamente etichettati e riportano tutto quanto contenuto in essi

Queste regole hanno reso più sicura l’assunzione di questi prodotti per la palestra e per la dieta in generale e i consumatori hanno ora più fiducia in questi aiuti dietetici.

Integratore alimentare: chi ne ha davvero bisogno

Chi ha bisogno di integratori alimentari?
È importante ricordare che gli integratori sono progettati per integrare la vostra dieta, non per sostituire alimenti nutrienti.
Sono un qualcosa che cura una carenza si pensi ad esempio agli integratori di vitamine, minerali o altri che ovviamente non possono sostituire un pasto!
Gli alimenti sono complessi e offrono non solo vitamine e minerali, ma anche fibra, sostanze nutritive (carboidrati, proteine e grassi), sostanze fitochimiche e tutta una serie di sostanze nutrienti che lavorano insieme con altri alimenti e offrono un modello di sana alimentazione.

Talvolta però è necessario un aiuto concentrato perché con i soli pasti non si riesce e fornire al corpo tutti i valori di cui necessita. Un integratore alimentare è di solito consigliato:

  • Donne in gravidanza
  • Madri che allattano
  • Vegetariani
  • Persone con allergie o intolleranze alimentari
  • Anziani
  • Malati di cancro, malattie cardiovascolari